Incoronazione della vergine fra angeli e quattro santi

Giovanni dal Ponte

Scheda tecnica

  • Autore: Giovanni dal Ponte
  • Data: 1430
  • Collezione: PITTURA
  • Tecnica: Tempera su tavola
  • Dimensioni: 208 x 215,5 cm
  • Inventario: Inv. 1890 n. 458

L'opera

Giovanni di Marco detto Dal Ponte (1385-1437/38) deve il soprannome al luogo dove si trovava la sua bottega fiorentina: in Santo Stefano al Ponte.

Il polittico raffigurante l’Incoronazione della Vergine e Santi, in origine decorava l’altare della Cappella Albergotti nella chiesa di Santa Maria della Pieve ad Arezzo. Dopo la distruzione della cappella, avvenuta nel 1570, l’opera è documentata nel 1777 tra i beni del Monte di Pietà e dal 1786 figura nella collezione delle Gallerie degli Uffizi.

L’opera fu restaurata più volte: il primo intervento documentato di pulitura e doratura risale al 1777, a questo ne seguì uno integrativo delle parti mancanti, fino all’ultimo realizzato nel 2016 in occasione della mostra monografica dedicata al pittore, allestita nella Galleria dell’Accademia di Firenze.

Grazie alla rimozione della vernice ingiallita e della sporcizia, sono emerse sia le preziose sfumature degli incarnati che la varietà dei toni cangianti, utilizzati dal pittore per dipingere i tessuti.

Ai lati della scena principale, sono raffigurate due serie di Santi: Francesco e Giovanni Battista; Ivo e Domenico. Sulle cuspidi sono invece rappresentate le scene dell’Annunciazione e di Cristo al limbo.

Tra gli elementi figurativi più interessanti, la presenza di quattro angeli musicanti, intenti a suonare i loro strumenti musicali.

Iscriviti alla newsletter

Porta un po’ di cultura nella tua casella di posta!

Grazie per esserti iscritto

Ho letto le condizioni di utilizzo e le approvo